Europa League

La UEFA Europa League, meglio nota come Europa League, è una competizione calcistica continentale per squadre di club organizzata dalla UEFA, la seconda per prestigio dopo la Champions League.

La denominazione di Europa League sostituì nel 2009 quella storica di Coppa UEFA, istituita nel 1971 dalla confederazione calcistica europea. Questo torneo, a sua volta, aveva preso il posto de facto della Coppa delle Fiere, inizialmente disputata su invito, e non per diritto acquisito, da rappresentative di grandi città dell’Europa che ospitavano fiere commerciali. L’UEFA ha definito la Coppa delle Fiere come antenata della successiva Coppa UEFA/Europa League; tuttavia, non essendone stata l’organizzatrice, non è mai stata riconosciuta de iure come manifestazione ufficiale dalla confederazione continentale. Per tale motivo la Coppa delle Fiere non viene inclusa neppure nelle statistiche riguardanti la Coppa UEFA/Europa League.

È riservata alle compagini classificatesi nei rispettivi campionati nazionali immediatamente dopo quelle aventi diritto a partecipare alla Champions League. Dal 1999, in seguito all’abolizione della Coppa delle Coppe, ha inglobato anche le tradizionali partecipanti a quella competizione, ossia le vincitrici o (fino al 2015) le finaliste perdenti delle varie coppe nazionali. Nel 2009, dopo trentotto edizioni, ne è stato modificato il format in seguito all’abolizione dell’Intertoto, dando vita all’Europa League che segue un modello più simile a quello della Champions League, allo scopo di rendere la kermesse più spettacolare e maggiormente appetibile anche dal punto di vista dei diritti televisivi, nonché da parte degli sponsor.[2]

Dal 2000, in luogo della soppressa Coppa delle Coppe, la squadra vincitrice della competizione acquisisce il diritto di partecipare alla Supercoppa UEFA contro la detentrice della Champions League; dal 2015, inoltre, il club vincitore dell’Europa League ottiene la qualificazione d’ufficio alla successiva edizione della Champions League.

Il trofeo è stato vinto finora da ventotto società diverse, tredici delle quali hanno conquistato il trofeo due o più volte. La squadra più titolata è il Siviglia, con sei successi, formazione che ha disputato anche il maggior numero di finali (6), senza mai perdere; è stato inoltre l’unico club capace di aggiudicarsi la manifestazione per tre stagioni consecutive.

UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo A

GVPaPePt.
1Roma
6
4
1
1
13
2Young Boys
6
3
1
2
10
3CFR Cluj
6
1
2
3
5
4CSKA Sofia
6
1
2
3
5


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo B

GVPaPePt.
1Arsenal
6
6
0
0
18
2Molde
6
3
1
2
10
3Rapid Wien
6
2
1
3
7
4Dundalk
6
0
0
6
0


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo C

GVPaPePt.
1Bayer Leverkusen
6
5
0
1
15
2Slavia Praha
6
4
0
2
12
3Hapoel Be'er Sheva
6
2
0
4
6
4Nice
6
1
0
5
3


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo D

GVPaPePt.
1Rangers
6
4
2
0
14
2Benfica
6
3
3
0
12
3Standard Liège
6
1
1
4
4
4Lech Poznań
6
1
0
5
3


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo E

GVPaPePt.
1PSV
6
4
0
2
12
2Granada
6
3
2
1
11
3PAOK
6
1
3
2
6
4Omonia Nicosia
6
1
1
4
4


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo F

GVPaPePt.
1Napoli
6
3
2
1
11
2Real Sociedad
6
2
3
1
9
3AZ
6
2
2
2
8
4Rijeka
6
1
1
4
4


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo G

GVPaPePt.
1Leicester City
6
4
1
1
13
2Sporting Braga
6
4
1
1
13
3Zorya
6
2
0
4
6
4AEK Athens
6
1
0
5
3


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo H

GVPaPePt.
1Milan
6
4
1
1
13
2Lille
6
3
2
1
11
3Sparta Praha
6
2
0
4
6
4Celtic
6
1
1
4
4


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo I

GVPaPePt.
1Villarreal
6
5
1
0
16
2Maccabi Tel Aviv
6
3
2
1
11
3Sivasspor
6
2
0
4
6
4Qarabag
6
0
1
5
1


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo J

GVPaPePt.
1Tottenham Hotspur
6
4
1
1
13
2Antwerp
6
4
0
2
12
3LASK
6
3
1
2
10
4Ludogorets
6
0
0
6
0


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo K

GVPaPePt.
1Dinamo Zagreb
6
4
2
0
14
2Wolfsberger AC
6
3
1
2
10
3Feyenoord
6
1
2
3
5
4CSKA Moscow
6
0
3
3
3


UEFA Europa League 2020/2021 Gruppo L

GVPaPePt.
1Hoffenheim
6
5
1
0
16
2Crvena Zvezda
6
3
2
1
11
3Slovan Liberec
6
2
1
3
7
4Gent
6
0
0
6
0